ROBERTO DE LAURENTIS
Qualche negoziazione. Nessun compromesso.

Mi chiamo Roberto De Laurentis e sono nato ad Arco dove vivo con mia moglie Annamaria insieme a Ra e Shai, due dolcissimi bovari del Bernese. Lasciati gli studi in medicina e chirurgia, sono stato operaio in una multinazionale della chimica che mi ha dato l’opportunità di diventare programmatore di computer e responsabile dei sistemi di elaborazione-dati. Nel 1982, dopo avere realizzato il sistema informatico di una grande impresa di autotrasporti, ho avviato la mia attività che oggi occupa oltre quaranta dipendenti, si colloca ai vertici tecnologici non solo italiani, è operativa in oltre 20 Paesi. Dal 1995 al 2008 sono stato consigliere comunale ad Arco e dal 2008 al 2018, affidata ai miei primi dipendenti la gestione dell’azienda, per otto anni presidente provinciale dell’associazione artigiani del Trentino e per dieci presidente della Casa di Riposo di Arco. Ho ricoperto ruoli in Confartigianato a Roma, in Camera di Commercio e in Agenzia del Lavoro a Trento e sono stato per cinque anni, avviandolo, il presidente del Fondo di sanità integrativa Sanifonds. Oggi ho deciso di impegnarmi per la mia gente poiché sono convinto che, vista la preparazione dell’attuale classe politica trentina, avesse ragione mia nonna Laura.. “in una compagnia di ciechi, uno con un occhio solo fa ciò che vuole”.

L’uomo d’azione è l’unica persona che abbia più illusioni di un sognatore

Oscar Wilde